martedì 19 dicembre 2006

Party

Forse ce la posso fare ad esternare.
Dunque. Come nella profezia, atmosfera soft e luci soffuse. Ovvio che sembriamo tutti bellissimi. Camerieri carini. Sogno o son desta. Musica da aperitivo. Molto bene.
Io: Tacco 7. Abito nero. Décolleté non da educanda ma neanche scollatura vertiginosa. 'Na cosa giusta. Dopotutto, cosa devo aspettare, di avere 60 anni?
Tutti vestiti bene e pettinati. Qualche ora dopo sarebbero stati con la camicia aperta e la cravatta in testa. Come nella più triste tradizione aziendale.
Arrivo. Capisco che il tasso alcolico è già alto dal fatto che i colleghi maschi prima guardano le tette, poi la faccia, e infine -forse- salutano. Cominciamo bene.
Ressa micidiale al bar, accidempoli. Mi butto lo stesso sull'alcol con i miei compagni di sventura. Vi anticipo l'escalation alcolica della Tengi:
- 1 bicchiere di bianco
- 2 bicchieri di rosso
- un negroni a metà col Brian
- 2 mohiti
- 3 chupiti (in sequenza pam pam pam!botta finale alle 2)
Escalation gastronomica:
- 2 vol au vent
- 1 tocchetto di grana

La serata si rivela devo dire divertente. In alcuni momenti mi scompiscio sul serio dalla risate. Ma questo perchè intelligentemente mi tengo stretta i preziosi compagni di sventura, che so essere di compagnia in queste situazioni, evitando di finire all'interno di pericolosissime sacche reazionarie in cui si parla solo di lavoro. E comunque saluto tutti. Ma tanto, un sacco di gente che il giorno dopo non ricorderà nulla.
Alle 11 si vocifera che di sotto ci sia l'ambulanza. Un collega - ma chi? - si è sentito male. Si vocifera per l'alcol. Ma vaaa? Cazzo ma alle 11 era già pieno? Da che ora era che beveva come una spugna???

Il tempo passa e al secondo Mohito mi accorgo di manifestare i primi segni di cedimento quando in sequenza:
- tento di accendere una sigaretta dalla parte sbagliata ("oh, ma perchè non si accende?")
- inizio a parlare con dizione smaccatamente etilica ("scuscia dov'è il bagnooooo?")
- mi gratto una chiappa con disinvoltura senza preoccuparmi di chi mi sta dietro
E mi chiedo con angoscia quale sarà la cosa che di lì a poco avrei fatto e di cui oggi mi sarei pentita.
Passa un'infame con la digitale che fa foto in giro alla gente ubriaca. Mi domando quanto dovrò sborsare per fargliele ritirare dal mercato.
Scatta la musica ballabile anni '70. Si passa dalla Carrà e Quant'è bello far l'amore da Trieste in giù a Maracaibooooo mare forza noveeeeee...
Gente che balla sui tavoli. Ma quello è il direttore generale che balla??? Ossignur. Che snodato che è. Penso che se mi metto a ballare nelle condizioni in cui sono potrei nel giro di poco far vedere le mutande a tutti. Mi eclisso in zona appartata con fedele compagno di sventura e osservo la scena da fuori. Vedo il Brian sbronzo su un divanetto. Mi scompiscio. Nel giro di mezz'ora si sarebbe poi ripreso. Io no invece. Sempre peggio.
Non sento manco più la musica. Rido di tutto. Sono nella bolla della profezia.
Il compagno di sventura abbandona il campo. Voglio riacchiappare il Brian ma non faccio a tempo, che vengo risucchiata da una girandola di abbordaggi stile 1° liceo: "Il mio amico ti vuole conoscere" "Ma in che sede lavori" Sguardi lubrichi. "Il mio amico vuole sapere se sei fidanzata, sposata o se convivi." Scopro che dichiarare di essere fidanzata equivale a dire di essere single.
Nel bailamme infernale una collega mi riferisce che qualche polipo allunga i tentacoli. Non molto e non in zone pericolose, ma insomma la zampa palmata agisce. La cosa non mi consola. Da domani so chi odiare e perchè.
Infine ad un'orario improbabile, presentazione con quello che sarà il mio nuovo capo. Mi dice "scusa sono un po' alticcio" Rispondo senza biascicare "lo siamo tutti". Sorrido. Brava Tengi.
E via. Dei colleghi pseudo-sconosciuti mi chiamano al bar. "Che c'è?" "Giro di chupiti!". Dico di si come una fessa e solo perchè chi me lo offre ritengo sia l'unico ragazzo carino dell'azienda in cui lavoro. E vai. Uno. Due. Tre. Ma cos'è? Rum? Manco lo sento. Palato insensibile ormai.
Si va via. Siamo gli ultimi in pratica. Sono le 2 e mezza. Guida Brian. Non so come faccia. Il resto è storia. Mi porta a casa, che bravo. Si preoccupa.
Salgo in casa e mi sdraio per terra.

Etichette:

 
Di Tengi |

31 Commenti:

  Alle 4:33 PM Anonymous Captain's Charisma ha fatto una pausa per dire:
Lo dicevo che ti saresti divertita ;-)
  Alle 4:36 PM Blogger LCL ha fatto una pausa per dire:
A quanto pare, è mancata solo una cosa a quel party: il sesso.

O forse non ce l'hai raccontato?
  Alle 4:55 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Il divertimento si c'è stato, ma non nell'alcol, bensì nella fase precedente la sbornia. Avrei dovuto fermarmi un po' prima forse. Più che altro gli altri Pezzi d'Ufficio erano piacevolmente sciolti da Bacco: alcuni hanno tirato fuori il lato migliore, altri il lato peggiore purtroppo. Mi chiedo: se le potenzialità per alcuni ci sono, perchè non manifestarle tutti i giorni???
LCL: resterai col dubbio. Sciopa.
  Alle 5:02 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
ommmammma come stiamo invecchiando se ci bastano pochi litri d'alcool per fare la fine di Bridget Jones..

LaVale
  Alle 5:36 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Pochi litri? Pochi bicchieri...Avrei potuto fare come facevano le spie russe per riuscire a bere un sacco senza ubriacarsi e riuscire così ad estorcere preziose notizie da informatori alticci. Prima di uscire, mangiavano 1/2 panetto di burro, che fodera le pareti dello stomaco e non fa assorbire l'alcol. Ma a quel punto, che senso ha bere? Forse per far ubriacare gli altri Pezzi ed estorcere preziosi segreti aziendali o piccanti gossip da rivendere il giorno seguente...
  Alle 12:02 AM Anonymous Sw4n ha fatto una pausa per dire:
Ho divorato questo blog in 3 bocconi. Adoro i tuoi deliri da ufficio...
  Alle 9:21 AM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
ahahaha, Tengi, io quando sono ubriaca di brutto mi metto sempre sdraiata per terra...spero sempre che il fresco delle mattonelle mi faccia stare meglio!!

Ma il Brian...ti ha raccontato di quanto siamo felici insieme??
Sono così contenta!!
E poi, so che ci sei tu che me lo tratti bene!
  Alle 9:43 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
sw4n: grazie, sono lusingata! continua a divorarci febbrilmente, mi raccomando!

Maldi: ah ah ah! ma allora sei anche tu del club "assapora il fresco della mattonella!". Conosco chi si è anche addormentato in quel modo, e si è svegliato la mattina sotto il lavandino, con grande compassione e biasimo per se stesso!!!
  Alle 9:51 AM Blogger mae ha fatto una pausa per dire:
Festona ... questo racconto mi ricorda un po' la mia addolescenza :P
  Alle 10:14 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
si mae peccato l'età media fosse un po' più alta!!! Regressioni d'ufficio
  Alle 10:58 AM Blogger LCL ha fatto una pausa per dire:
Tengi, ma avevi un pushup o era tutta roba tua?
  Alle 11:03 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
'azz, LCL, mi hai beccata... come hai fatto?
  Alle 11:07 AM Blogger mae ha fatto una pausa per dire:
Bè a volte le regressioni fanno bene ... magari non alla salute, ma allo spirito ricuramente :)
  Alle 11:20 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
Ciao Tengi, peccato non essere stato presente al tuo ritorno a casa...e assistere al tuo spettacolino tipo Charlize Theron in J'ADORE DIOR e poi vederti crollare senza pietà su quel pavimento finto parquet.E magari sentirmi dire: "...pooOOOosaAAa lAaaA BooOOrsAaa eEEee VaaaTteeEEneE!
  Alle 11:24 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Io come Charlize? Eh, magari!Magari andavo a letto e lì ci trovavo... con chi sta Charlize ora? Beh, insomma, un figo spaziale!
  Alle 11:45 AM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
Tengi, la mattonella è una meraviglia per far passare i fumi dell'alcool. In genere, faccio che stendermi direttamente in bagno per avere bacinella eventualmente vicina!
  Alle 11:59 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Che tattica, maldi... d'ora in poi, mai più senza!
  Alle 12:15 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
Ora è arrivato il Brian....

La Tengi ne ha fatti di tutti i colori...mentre la portavo a casa andava in giro per la macchina si è tolta le scarpe..e metteva i piedi sul cruscotto..si mangiava la cintura...mi spostava lo specchietto..il telepass.piedi fuori dal finestrino!!!si è bevuta l'impossibile al party se pagate vi mostro le foto...Tengi la mattonella non basta..servirebbe un cortile di beole!!!!!!!!

Non dico altro xchè sei la cupido di amore Maldi e Brian..
  Alle 12:17 PM Blogger LCL ha fatto una pausa per dire:
Brian... chissà come ha conciato la tua macchina!

Mmmmpppfffffhhhh.... HAHAHAHAHAHA!
  Alle 12:20 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
dimenticavo... è scattato anche il terribile trenino. Quei trenini tristi dove tutti fanno finta di essere stati tirati in mezzo per caso, e anzichè trotterellare felici passeggiano svagati a ritmo cadenzato grattandosi la fronte e pensando al momento migliore per svignarsela!!
  Alle 12:20 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
al più presto la porto dal disinfettatore la macchina.......poi ieri in autostrada non trovavo il telepass mi stavo schiantando sulla sbarra!!!!
  Alle 12:23 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Brian: vabè diciam che ero come una specie di Luciana Littizzetto indemoniata, che c'è di male!
  Alle 12:24 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Oh raga piantamola eh? Vi sputtano tutti quanti se continuate!
Chi è senza peccato scagli la prima pietra!
  Alle 12:50 PM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
Brian, la tengi ti avrà mica importunato mentre la portavi a casa?? ;-)
  Alle 1:25 PM Blogger LCL ha fatto una pausa per dire:
Brian! Linka le foto della Tengi in pushup!
  Alle 2:11 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
Amore mio...
la Tengi ha provato ad importunarmi ma io non mi sono concesso :-))))..

Lcl: con me devi avere pazienza..cosa hai scritto??
dovrei mettere delle foto nel reggiseno della tengi????scusa cupido...
  Alle 3:12 PM Anonymous Placida Signora ha fatto una pausa per dire:
...ora capisco il perchè del desiderio di quel video...;-D
E oggi come va? Postumi? :-*
  Alle 3:56 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Placida: l'ho smaltita per fortuna.
Mi sono solo accorta oggi di avere uno sbrego (leggi: enorme graffio) sul ginocchio... Mah, forse mi sono rotolata per terra in qualche controviale della circonvalla Milanese, chi lo sa.
  Alle 3:59 PM Blogger LCL ha fatto una pausa per dire:
Tengi, non sei stata investita dal trenino?
  Alle 4:33 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Il trenino che deraglia sui tavoli spaccando tutto era il mio sogno segreto... tutti all'ospedale!
  Alle 1:44 AM Anonymous stakanov ha fatto una pausa per dire:
troppo bello quando: "gira tutto intorno alla stanza..."