giovedì 4 gennaio 2007

What men think (think???)

Due post fa, con buona pace di chi vive le proprie storie d'amore in ufficio, si parlava di uomini, e del fatto che in loro non c'è nulla da capire.
Spiego la mia visione: care amiche&colleghe, non stupitevi se non riuscite a trovare delle spiegazioni per la condotta dei vostri uomini, perchè il più delle volte sono i vostri interrogativi che non hanno senso! I vostri interrogativi infatti - "perchè fa così? non sarà che..? e se fosse...?" - presuppongono un'elaborazione dei fatti troppo macchinosa ed approfondita, che l'uomo invece non concepisce per natura!!!
Pertanto, per quanto la nostra mente complicata e ingarbugliata ce lo conceda, dobbiamo cercare di abbassarci sino a raggiungere l'entry level del raziocinio, ed ecco che, come per magia, otterrete l'uomo-pensiero! Non è una questione di stupidità contro intelligenza, è solo questione di semplicità vs complessità!

Esempi pratici:
- non chiama più. forse perchè mi rispetta/non mi vuole far soffrire/sta cercando disperatamente di dimenticarmi??? No, è perchè non vuole chiamare più.
- vi lascia al telefono su due piedi senza aspettare di vedervi. non sarà perchè è personcina delicata/se mi incontra di persona gli manca il coraggio di farlo/deve partire immediatamente per Ulan Bator (Mongolia) dove poverino resterà a lavorare per 6 mesi??? No, è perchè vuole lasciarvi al telefono su due piedi senza aspettare di vedervi.
- lo chiamate e ha il telefono spento. e se fosse perchè si è scaricata la batteria/è esplosa una bomba alla centrale dellaTelecom/ha avuto un incidente automobilistico, il telefono è stato stritolato sotto le ruote di un tir e lui giace incosciente sulla carreggiata??? No, ha proprio spento il telefono. Deliberatamente.
- dice che quando vi vede non capisce più nulla. magari è perchè mi ama/passerebbe una vita con me/finalmente è cambiato??? No, di fatto è perchè non capisce più nulla, quando vi vede...! Quando non vi vede... beh, le cose cambiano...!!!

e così via... ogni altra stratificazione mentale è superflua, credetemi.

Etichette:

 
Di Tengi |

37 Commenti:

  Alle 10:41 AM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
Sinceramente, a volte invidio gli uomini e la loro chiarezza. Sono assolutamente d'accordo con te, non è questione di intelligenza femminile e stupidità maschile, bensì di complicazione femminile e semplicità maschile. Tanto noi siamo complesse, arzigogolate e ci ammazziamo di seghe mentali, tanto loro sono lineari e palesi.
Ma credo che queste differenze siano naturali, facciano parte di quel meccanismo di attrazione uomo/donna...in fin dei conti, è normale essere attratti, essere affascinati da cioò che è diverso d anoi, no? E conoscere anche l'altra metà del cielo, è un arricchimento per entrambi!
Ti mando in pvt un file che casca a fagiolo!
  Alle 10:43 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
Tengi...

-non chiama più????
Probabilmente perchè sei un pò pesante ed invadente...lasciami un pò di privacy!!!

-vi lascia al telefono su due piedi senza aspettare di vedervi???
Perchè perdere tempo quando vuoi mollarla??

-lo chiamate ed ha il telefono spento??
Semplicemente è in metropolitana.

Probabilmente mentre voi pensate noi ci siamo già dati una risposta!!!!

Baci
Brian
  Alle 10:45 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
la scusa della metro regge anche alle 2 di notte? He he
  Alle 10:57 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
Tengi...
probabilmente alle 2 di notte starà dormendo ed avrà il cell. spento, no?
e forse non vorrebbe essere disturbato!

ma si potrà mica vivere così?????
Brian
  Alle 11:05 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
no, non si può, infatti...
  Alle 11:25 AM Anonymous Captain's Charisma ha fatto una pausa per dire:
Mannaggia, sarà meglio che mi prenda un appunto...
  Alle 11:34 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
anzi piuttosto lasciami traccia della tua esperienza perosnale, sarò io a prendere appunti!
  Alle 11:38 AM Anonymous Copiascolla ha fatto una pausa per dire:
Chiama lunedì: Vuole scopare.
Chiama martedì: Vuole proprio scopare.
Chiama mercoledì (due volte): Vuole assolutamente scopare.
Chiama giovedì, ristorantino, cinemino, avviene la scopata.
Venerdì non chiama.
Sabato non chiama.
Domenica nemmeno.
Lunedì neanche.
Martedì pure.
Mercoledì gli mandi un sms ma non risponde.
Giovedì provi a chiamarlo ma squilla a vuoto.
Venerdì vai sotto il suo ufficio in pausa pranzo e gli buchi tutte e 4 le ruote della Porsche.
  Alle 11:45 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Della Porsche??? Mmmmm, You can really get satisfaction, anche se solo per un breve istante!
P.S.Almeno al ristorante ha offerto lui?
  Alle 1:39 PM Anonymous Apfel ha fatto una pausa per dire:
"Le donne usano la terapia del silenzio come forma di punizione.
Pessima tattica:gli uomini adorano il silenzio"
  Alle 1:48 PM Anonymous gianpaolo artale ha fatto una pausa per dire:
Hai fatti centro tengi.
Condivido tutto quello che scrivi; a volte voi donne vi fate delle pippe mentali assurde e manifestate col mutismo il vostro dissapore.
Noi invece, o almeno io, siamo molto più trasparenti e lasciamo intendere facilmente il nostro stato d'animo, le nostre sensazioni, e se la cosa non conviene, ci comportiamo esattamente come nei punti da te elencati...Ciaoooo
  Alle 2:10 PM Blogger BlackMamba ha fatto una pausa per dire:
..Quoto.In toto :oD
  Alle 3:56 PM Anonymous monicagellerb ha fatto una pausa per dire:
Solo io ho trovato l'unico scassa cazzo che reagisce col mutismo mentre sono io quella trasparente che dice le cose in faccia?!

Eh?! SOLO IO?! Io sfigata come al solito? Eh?!
-____-

Sniff :°
  Alle 3:59 PM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Bellissimo anche questo post di Tengi. Però… o questi sono luoghi comuni, oppure…sto diventando donna! Non ricordo di aver mai fatto le cose che dici…Forse sarà che soffro di una rara forma di imbecillite, ma non credo. Tengi, cara,potresti dirmi se sono rimasto l’unico irriducibile e irrealistico romantico? Sai uno di quelli che vuole prendersi cura di qualcuna, che crede nel gesto più che nella sua realizzazione e nei giorni successivi ad aver fatto l’amore ti chiama, ti squilla, ti messaggia, ti citofona, ti suona, ti canta, ti balla….insomma….TI, nel senso proprio di TU! Le preoccupazioni e le attenzioni sono NORMALI se tieni a una persona… altrimenti che ci stai assieme a fare? Non converrebbe nemmeno. Tutto questo per un modestissimo consiglio alle donne:continuate ad essere come siete nel post di Tengi. Lo trovo dolce, sensibile, interessante e stimolante: sarà che ultimamente stavo con una donna che sembrava un uomo… quello descritto da Tengi! Sarà che non ho la Porsche… Allora se è per questo, siete voi che siete troppo materiali e vi cercate le rogne… Ma se non è così… Allora può funzionare tutto per davvero e ci si può tenere botta uno con l’altra, comprendendo le esigenze. Una su tutte: sentirsi importanti per qualcuno. Dicono i baci Perugina:”avere un posto nel cuore di qualcuno significa non essere mai soli”. Se vi sembra acqua fresca!
  Alle 4:01 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Mmmm Monica, parli di quel silenzio che a volte è così irriiiitaaaaaaante??? ... sto cominciando a grattarmi...
  Alle 4:06 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
whiteymack: l'ultima citazione mi ha cariato un dente ma... "siamo cosììììì, dolcemente complicateeeee, sempre più emozionateeeee, delicateeeee...!" (che melassa, oggi - vado dalla valchiria così mi passa, ciao)
  Alle 4:21 PM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Esatto, cara Tengi. Vorrei proprio una Fiorella Mannoia. Quello che le donne non dicono… 1987, Enrico Ruggeri. L’ultima citazione è davvero e volutamente di basso livello, ma che vuoi farci? Se citassi tutte le volte dei poeti sembrerei quasi colto… Dietro un grande uomo c’è sempre una grande donna. O no? Io continuo a pensarla così, nonostante le cocenti delusioni… sono duro… di testa! Certo che se non ci credete voi che siete le attrici allora è duretta… Per il dente cariato, abbiamo buone protesi dentarie, non preoccupatevi. Del resto meglio denti finti, che altro… di finto…non credi? L’importante è che sorridiate sempre! Possibilmente a uno solo…
  Alle 5:27 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
whiteymac...credo che tu stia diventando donna.

Brian
  Alle 8:08 PM Blogger BlackMamba ha fatto una pausa per dire:
Ma ci sarà da fidarsi, di sto white?? O trattasi di una nuova tattica? ;o) ;o)
Comunque la mia esperienza peggiore l'ho avuta con un tipo apparentemente dolce,poetico e ultrasensibile.
Peccato che dentro fosse peggio di una fogna di calcutta(e lo dico in maniera ultraobiettiva..son passati molti anni da allora).
Comunque l'ha pagata,eccome;se voglio, so essere davvero mamba e così l'ho inchiodato tra me,tutte le altre con le quali in contemporanea si sollazzava (tipo in qual film del quale ora non ricordo il nome)con la moglie come ciliegina finale..l'apoteosi!
  Alle 8:47 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
mitica Blackmamba! scusa ma sono un po' fuori causa NEgroni (non in orario d'ufficio, beninteso!)
Ulteriori riflessioni al sopraggiungere della sobrietà
  Alle 8:56 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
no scusa anche se alticcia capisco: cosa hai fatti per sputt*****lo con tutte le sue altre donne? Sempre curiosa, la vostra Tengi
  Alle 9:52 PM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Vorrei ringraziare Brian che a questo punto avvalla la teoria di Tengi. In ogni caso penso che rimarrò uomo. Nella versione donna potrei essere molto peggio e non mi risulta spiritualmente incoraggiante. Ciò detto, sarebbe poco signorile e di cattivo gusto rispondere a Blackmamba (B) un “provare per credere”, anche perché l’atteggiamento tipo il mio porta più a svantaggi che altro. Secondo B, anche dal punto di vista tattico di adescamento. Perché se poi finisce come nel caso proprio di B, tutto il sollazzo ti si ritorce contro. Ne farei una questione più di contenuti che materiale. Del resto, sono uno carino dentro: sto solo cercando una che mi rivolti come un calzino… E’ una questione di stima del tipo: le ragazze mi dicono che sono un tesoro di ragazzo, solo che dopo un anno, un anno e mezzo, cercano di seppellirmi. E buttano la mappa. Per me è come vi ho raccontato e c’è qualcuno, nel blog, che preferirei che rimanesse anonimo, che potrebbe testimoniare come questo sia vero da almeno una dozzina di anni… Anche io ho pagato e sto pagando,cara B, ma solo il mio modo di essere. E “sono fiero del mio sognare, di questo eterno mio incespicare e rido in faccia a quello che cerchi e che mai avrai…!”. Non voglio tirarmi addosso le ire di nessuno. Pacifista interiore. Credo ancora nella potenza del sentimento. Però non mi è ancora andata bene, manca un pizzico di fortuna…
  Alle 11:09 PM Blogger Gianpaolo Artale ha fatto una pausa per dire:
Ciao Tengi..
Passavo per avvisarti che sei stata "nominata" sul mio blog...
A te la parola(naturalmente se ti va).
A presto..
Gianpaolo
  Alle 10:04 AM Anonymous yukiko ha fatto una pausa per dire:
Tsè, principianti.
Io - e solo io - ho trovato il mollatore via mail.
Che al telefono magari quella lì (io!) gli avrebbe detto quello che pensa di lui...

è finita per certe mutandine con i giorni della settimana. Non porti mai la domenica, che fine ha fatto la domenica?
  Alle 10:35 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
anche maldi mi ha parlato del mollatore via mail...
La domenica non c'è! E' il giorno di Dio...
  Alle 10:48 AM Anonymous yukiko ha fatto una pausa per dire:
-mi stai dicendo che dovrei sposare un tizio solo per prevenire il suo decesso?
-almeno diresti che sei stata sposata.

(la scena finale no, che poi il mascare cola)
  Alle 10:59 AM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
A questo punto vien da pensare che Tengi abbia aperto un gruppo di autoaiuto di impostazione e tendenza femminista… L’auting può fare certo bene,ma non pessimistico con la piega che sta prendendo questo… Alla fine dei conti, forse l’importante è che queste storie sbagliate finiscano, in un modo o nell’altro. Certo, la limitazione del danno è fondamentale ma del resto non è neanche preventivabile una interruzione a tasso 0. Quando si finisce, si cerca di massacrarsi a vicenda e, guardare questo fatto da un punto esterno privilegiato, non fa una bella impressione. Se siamo tutti delle belle persone in singolo, perché ci comportiamo così? Con messe alle strette, sputtanamenti, ripicche… ecc ecc… Tengi? Aiuto… Cosa succede in questa società? Perché socializzare diventa così difficile? A posteriori…
  Alle 11:10 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
ma chi lo dice che siamo tutti belle persone in singolo? siamo delle iene in singolo! parlo per me, sia chiaro...
  Alle 11:16 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
La verità è una sola....
in singolo siamo delle iene affamate....tra le persone ci trasformiamo in peggio...come dei licantropi...da iene a sciacalli!!!!!!

baci
brian
  Alle 1:42 PM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Belle immagini davvero che avete della socialità che vi circonda. grazie a Tengi e Brian. Ottimismo, ragazzi!
  Alle 2:10 PM Blogger BlackMamba ha fatto una pausa per dire:
White..solo per il fatto di aver citato Guccini meriti un bacio :o)
E poi, naturalmente,scherzavo(almeno nei tuoi confronti)Mai mi permetterei di sparare giudizi a caso su chi non conosco.
La mia storiaccia,in breve,andò così.
Premessa..il mondo virtuale sa essere mooolto piccolo,soprattutto se il disgraziato in questione fa di una sola e determinata chat la sua personale riserva di caccia (che regolarmente trasportava poi nel reale,macinandosi anche parecchi km di strada).
Dopo vari segnali,sia io che le altre prede ci siamo rese conto di qualcosa e dopo mesi di crackkaggio password e via dicendo ci siamo messe d'accordo per inchiodarlo.
Così,una bella sera la sottoscritta lo attira in una stanza privè con promessa di bollente sesso virtuale con cam.
Ovviamente sono poi piombate nella suddetta stanza anche le altre e,per evitare una sua abile ed opportuna disconnessione,"casualmente" è rientrata in casa e piombata alle sue spalle a mò di falco la moglie che sarebbe dovuta essere a mangiare la pizza con amiche ;o)
Pare sia crollato balbettante sulla tastiera,ma purtroppo me la son persa.
Ecco qua..ovviamente riassunto,perchè fu un lungo e noioso lavoro.

Ps Yukiko,quello non è un film..è la Bibbia!! ;o)
  Alle 5:56 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Stanze virtuali e stanze reali e casalinghe, sesso virtuale e sesso reale e matrimoniale...wow, la realtà sdoppia i suoi piani di lettura! Potenza di Internet...
Però dai, si sa che in chat, con la possibilità dell'anonimato, ognuno fa le perggio cose! O no? Si sa o non si sa?
  Alle 7:20 PM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Grazie Blackmamba, per l’apprezzamento della citazione. Ma non si tratta solo di una citazione. La vedo come una esortazione, una autentica impostazione comportamentale e di modo di vivere, di relazionarsi con le persone. Il ruolo del cantautore è ormai noto per chi “non sa usare qualche metro…”. Ma anche il limite da non superare credo debba essere noto: stanze virtuali, bollente sesso virtuale con cam… francamente mi sembra un po’ troppo; forse è essere andati un po’ oltre…
  Alle 10:09 AM Blogger BlackMamba ha fatto una pausa per dire:
Ma manco mi sfiora l'idea del bollente sesso virtuale con cam..mi verrebbe solo una crisi isterica.
Era solo un espediente per attirale il tipo.
Sono con te, whitey..
  Alle 10:34 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Classico specchietto per gli allodoloni del web...!
  Alle 11:20 AM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Meno male, Blackmamba. Posso tirare un sospiro di sollievo. Lieto che tu sia con me, iniziavo a sentirmi un po’ solo! La sensazione, a volte, è di trovarsi in una gabbia di matti! Prima notizia confortante del 2007! Lasciamo perdere le crisi isteriche, allora…
  Alle 2:31 PM Anonymous luna ha fatto una pausa per dire:
scusate, è la prima volta che scrivo, ma mi incuriosivano i discorsi su cosa pensano gli uomini. io vivo una storia bellissima da anni(viviamo insieme e il sesso è quotidiano), rapporto perfetto e grande complicità...fino a quando non scopro che lui intratteneva rapporti di sms e mail abbastanza spinti con una ragazza neanche della nostra città. scoperto mi dice ke era solo un gioco perchè il nostro rapporto è talmente bello che non si è reso conto che mi stava mancando di rispetto...risultato:ho capito che non capisco cosa c'è nella zucca degli uomini.