venerdì 17 novembre 2006

Musica in ufficio: la campana di LCL

Cari tutti,

in effetti in ufficio - almeno nel mio spazio - sono un po' fascista: me ne sbatto le palle di quello che succede intorno a me. Le pratiche sono mie e le gestisco io, la scrivania è mia e la gestisco io, l'aria intorno a me è mia e la gestisco io, inquinandola con la mia musica.

Attualmente mi sto ascoltando Mercan Dede, musica techno turca e le care colleghe non sono molto contente. Sempre meglio dei Mana, forse. O forse no. Non so. Riesco ad accativarmi almeno una delle due quando metto su il buon Renato Zero ma vorrebbero uccidermi quando passo la buona musica classica di una volta: certo, non posso pretendere comprensione da chi ascolta Giggi D'Alessio e Ricky Martin...

Ogni tanto la centralinista mi richiede Lifegate radio, alcuni giorni è perfetta ma nei giorni cupi di Novembre - tipo oggi - il Guccini è compagno durante tutto il giorno. Ogni tanto odo qualche sbuffìo ma faccio bellamente finta di non sentire e mi tramuto in una foca in grado di tapparsi le orecchie quando entra in acqua.

Vado ad alzare il volume, baci,
LCL

Etichette: ,

 
Di LCL |

5 Commenti:

  Alle 10:51 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Ultima acquisizione dal pusher che mi siede di fronte (il 3° sino ad ora, ammazza che scroccona che sono):
Fruder & Dorfmeister - The K&D Sessions

Ce l'ho in cuffia proprio ora mentre mi smazzo un lavoro del menga..
Meno male che oggi è venerdì, anche se di solito di venerdì a me arrivano le peggio sòle...
Baci
  Alle 10:52 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Kruder & Dorfmeister volevo dire...
sorry
  Alle 4:22 PM Blogger mae ha fatto una pausa per dire:
Tengi .. non hai contatti con il telefono vero?
Altrimenti mi sembra un po' complicato gestire cuffiette e telefono :)
  Alle 5:22 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
si, ho contatti con il telefono e anche e sopratutto con le percone che sopraggiungono all'improvviso e mi chiedono delle cose...
La soluzione è indossare UNA cuffietta sola, l'altra che penzola, e suddividere il cervello in due:
un emisfero per creatività, fantasia ecc
un emisfero per chi ti attacca dei bottoni allucinanti, come oggi!
baci
  Alle 6:53 PM Blogger Mae ha fatto una pausa per dire:
D'ora in poi ti chiamerò SuperTengi :D