venerdì 23 febbraio 2007

Fritto Misto e Z-List

Ho voglia di fare un bel papocchio in un post variegato.
Scopro che il buon Capitano mi ha segnalata come esempio di blog poco conosciuto ma degno di lettura, seguendo un'iniziativa ideata da Pandemia. Ovvio che la cosa mi lusinga: mi alliscio dunque il colorato piumaggio e segnalo a mia volta:
svuotamenti (uno che sa scrivere, mica come me)
la franca (e le sue amiche)
i cinerds (so' bravi ragazzi)
marci (un italiano in california)

Poi. Ho visto qualcuno è arrivato su Pezzi inserendo le seguenti chiavi su Google:
1. che fine ha fatto Alberto Fortis
2. Alberto Fortis col naso rifatto
Dato che non mi risulta che si sia rifatto il naso, rispondo alla prima domanda: non ha fatto nessuna fine particolare: canta. Il suo fan club è uno dei fan club più "intigniti", tanto che il portale fan è più curato ed aggiornato dello stesso sito di Fortis. Perciò andate qui, iscrivetevi alla news letter e sarete informati di ogni evento che lo riguarda. Inoltre ho scoperto proprio ieri che gli hanno creato un My Space: eccolo.

Infine, è in lavorazione la seconda puntata de "Le interviste d'Ufficio". Protagonista stavolta è una ragazza. Se vi siete persi la prima puntata, la trovate .
Le interviste sono post abbastanza lunghi, ma fatti in modo da essere "masticabili" a varie riprese, un po' come una barretta dietetica dimenticata sulla scrivania. Spero ve le godiate. E sennò, ciccia.
P.S. Vado a sistemarmi che oggi arriva Pasticcino.

Etichette: ,

 
Di Tengi |

18 Commenti:

  Alle 9:51 AM Blogger Mattia ha fatto una pausa per dire:
Eh uff.. a me non mi segnala mai nessunooooo
che ingiustizia -.-
  Alle 9:55 AM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
Uèèèèèèèèèèèèèè!!! anch'io volevo essere segnalata!!!
  Alle 10:33 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
ragazzi, in effetti ieri avevo qualche perplessità riguardo al rispondere o meno a queste iniziative tra blogger, perchè sapevo che sarei stata passibile di rimostranze. Mi difendo dicendo che la segnalazioni in teoria erano per blog poco conosciuti, per cui io vi ho automaticamente scartati. tu Maldi, sei la regina della Blogosfera, e tu Ranma il cattivo ragazzo dei blogger! Ma fatemi il piacere! voi siete già famosi, non avete bisogno...
e poi avete il linkino qui di fianco e nel mio cuore... :-)
  Alle 12:07 PM Anonymous mannaggia ha fatto una pausa per dire:
sos...
posso sapere di più di whiteymack???
è il clone di una sorpresina delle uova kinder o esiste davvero?
qualcuno mi aiutiii desidero un collega di ufficio come lui!!!
  Alle 12:10 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
no, beh, esiste davvero! ma non lavora qui con me...
che cos'è che ti ha colpito di lui, in particolare?
  Alle 12:13 PM Anonymous mannaggia ha fatto una pausa per dire:
mi ha colpito che parla come tutti gli uomini e come tutti gli uomini è a "spasso" (se lo dice una zitella..) da qui il quesito che ormai ho risolto.. "ma cotanto stupendo uomo come mai è libero sulla piazza? possibile che tutte le donne che hanno avuto l'onore di conoscerlo lo abbiano mollato? mica sbaglieranno tutte!!??" risposta " no le donne non sbagliano mai!!"
scherzi a parte mi piace come scrive.. e se lo fa senza manuale del giovane chattista non è poi così male il fanciullo (O HA 83 ANNIE SCRIVE DALLA CASA DI RIPOSO SUILLA RIVA DEL LAGO)
  Alle 12:24 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
mah a questo punto lanciamo l'appello:
whitey se ci sei batti un colpo, dacci un saggio delle tua abilità e confortaci riguardo il fatto che non sei un ottuagenario!
  Alle 2:01 PM Anonymous mannaggia ha fatto una pausa per dire:
il lavoro mi chiama fuori ufficio, che sfortuna proprio oggi che c'è una splendida giornata di primavera... ma spero che il mio appello non si spenga.. lunedì torno alla carica

ciao a tutti (grazie tengi)
  Alle 2:15 PM Blogger La F®anca ha fatto una pausa per dire:
OH MIO DDIO SONO STATA NOMINATA! O MIO DDIO! NIENTE PANICO FRANCA NIENTE PANICO! FAI UN BEL RESPIRO PROFONDO E CALMATI...

....ECCO...

.....SONO ANDATA IN IPERVETILAZIONE... PORC........

.... FABIANAAAA TIRA FUORI I SALIIIII!
  Alle 2:20 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Franca stai calma sennò mi agito pure io.
Oggi Pasticcino ha una camicia che gli dona molto: mi crogiolo nell'idea che se la sia messa per me!
  Alle 3:10 PM Anonymous whiteymack ha fatto una pausa per dire:
Buongiorno a tutti. Chiedo scusa per le recenti e ripetute assenze dai commenti su Pezzi ma qui sul lago, alla mia età, i reumatismi si fanno sentire e ho dovuto mettermi a letto. Oggi torno perché ho una punta di sciatica e sto meglio seduto che sdraiato… Dannata umidità!
Tanto per non perdere l’abitudine e rimanere in argomento con il post di Tengi, vorrei ricordare a quanti si fossero posti in ascolto solo in questo momento che il Fortis citato mi rappresenta, assieme all’Enzo Braschi (ex Drive In…), uno dei maggiori conoscitori della storia e della cultura degli indiani d’america: direi non male per un cantautore di Domodossola... Vantando, peraltro, una delle esperienza di vita vissuta in una riserva indiana di soli indiani tra le più lunghe e coinvolgenti.
Uscendo invece dai contenuti del post: cara Mannaggia, Whiteymack è un nick ispirato a un personaggio storico di tutto rispetto e contenuto. Nessuna citazione a scopo autoelogiativo, solo una libera ispirazione per tener viva la memoria che stiamo sempre più perdendo… Spero di non meritarmi il degrado sino al ruolo di clone di sorpresina dell’ovetto kinder, però.
Sicuramente la ragione è dalla tua: le donne non sbagliano mai. Mai parlato di errori vostri. Alla mia età vorrei capire dove sbaglio io, però. Così da correggermi, per il futuro. E sarebbe anche ora. Dice il poeta:”E ce ne vuole sai per diventare un uomo grande e non un grande uomo…”. Quello che leggi nei commenti di Pezzi, è il mio modo di pensare e vivere e la Tengi lo sa bene. Quando le faccio questi discorsi, (oltre, probabilmente, ad annoiarla a morte) la piega delle sue labbra scende verso il basso e gli occhi le diventano malinconici, pieni di compassione… Che pazienza che ha, cara…
Direi che il manuale del giovane chattista non ce l’ho: la mia è solo passione per le parole, per i sentimenti e i contenuti che ti fan sentir vivo, dopo una vita passata tra i numeri e le formule… vero Tengi???
Però se fate così mi sento sotto osservazione e non riesco a essere naturalissimo. Il palco non fa per me. Il retro palco (backstage per gli esterofili), si.
  Alle 5:11 PM Anonymous Saranno troppo famosi ha fatto una pausa per dire:
Pensa che noi a volte preferiamo leggere le chiavi di ricerca che hanno portato a noi, piuttosto che il blog. Siamo geni semplici, ci divertiamo così.
  Alle 5:28 PM Anonymous Leetah ha fatto una pausa per dire:
Un MySpace di Alberto Fortis, eh?
Mi chiedo come abbiamo fatto a sopravvivere senza, fino a oggi.
  Alle 6:02 PM Anonymous Fede ha fatto una pausa per dire:
Cari Maldive e Mattia:e allora che dovremmo dire noi poveri commentatori di blog, ma senza un blog (!)...
Che il mio popolo insorga e chieda uno spazio dedicato anche a noi. Eh sì, perchè cari miei, senza di noi voi blogger del cyber-spazio non sareste che...FUFFA! :-)
  Alle 8:05 PM Anonymous stanislao moulinsky ha fatto una pausa per dire:
Alberto Fortis? quel razzista leghista? vabbè...

ma non sono previste interviste ad ex-colleghi?

p.s.
giuro che se non posta il commento mando una lettera ad un po' di persone ;)
  Alle 10:40 AM Blogger FulviaLeopardi ha fatto una pausa per dire:
ALBERTO CHI?
  Alle 10:32 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Rinfrancata dalla scoperta che la portinaia 60enne del mio stabile ha apprezzato -almeno lei- l'aggiornamento su Fortis, ci tengo a dire a Stanislao che in effetti la storia del razzismo andrebbe circostanziata: se vuoi ti aspetto alla macchinetta del caffè di Pezzi per spiegartela.
Le interviste a ex-colleghi potrebbero essere previste, ma non ai MIEI ex colleghi (parliamo di gente come il Massanger, attenzione), a meno che non abbiano un nuovo lavoro/stile di vita/forma mentale da farmeli sì apprezzare a posteriori da vedermi costretta a chiedere loro un'intervista.

Spero che mannaggia legga withey, che sostiene che le donne non sbagliano mai... mah, io proprio oggi ho sbagliato ad abbinare l'intimo, ovvero è stato proprio per sbaglio che l'ho scelto coordinato.

Io mi sento spesso FUFFA, e voi?
  Alle 2:44 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
imparato molto