giovedì 22 marzo 2007

Ormoni&Ossigeni

Chi è che voleva un po' di storie di ormone primaverile?
Eccolo accontentato.
E' ufficiale: stiamo assistendo al risveglio dell'impiegato. In tutti i sensi.
Pasticcino scrive via mail che per Tengi farebbe "questo ed altro". Il "questo" è l'inoltro di alcuni documenti, l'"altro" lo lascio alla vostra immaginazione.
Poi. E' definitivamente approdato qui il collega dalla voce calda e suadente di cui vi accennai. Ha lo sguardo vispo e cerca il dialogo. Sembra simpatico ed espansivo. Sembra una brava persona.
Ma non ce la farei mai con un uomo che indossa scarpe di un paio di numeri più piccole delle mie.

Infine, la richiesta di oggi è quella che giunge direttamente dal grande capo e riguarda un paio di piante per il nostro ufficio. Che chic. Fantastico. D'ora in poi dovrò anche badare a degli stupidi vegetali. Non è detto che l'ossigeno che producono ci giovi. Potrebbe anzi stordirci. Speriamo almeno non siano pelosi.

Etichette:

 
Di Tengi |

17 Commenti:

  Alle 4:18 PM Anonymous Paolo ha fatto una pausa per dire:
I tuoi colleghi si svegliano solo in primavera? Preoccupante...
  Alle 4:30 PM Anonymous LCL ha fatto una pausa per dire:
Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.
  Alle 4:36 PM Anonymous LCL ha fatto una pausa per dire:
Ma dai Tengi, sei un'arida!

Pensa la gioia che dona un verde virgulto che segue a fianco a te la tua vita lavorativa! Ti accompagna tutto il giorno, non parla, non sparla, non straparla, non sporca il water: il collega ideale.

Il problema è che l'anima un po gay del pasticcino lo induca inesorabilmente a guardare più lui (il virgulto) che te.

PS: grazie Tengi per avere cancellato il mio insulto alla grammatica (e anche un po alla nobiltà)
  Alle 4:42 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
Tengi..bisognerebbe capire che numero porti tu!!!

Baci
Brian
  Alle 5:17 PM Blogger La F®anca ha fatto una pausa per dire:
Ok Tengi e in mezzo a tutta questa tormenta ormonale tu che fai? Pettini le bambole? Che stai ad aspetta con Pasticcino?
  Alle 10:05 PM Anonymous Captain's Charisma ha fatto una pausa per dire:
Marò, ma che fette ti ritrovi ???
  Alle 9:19 AM Anonymous Francesca ha fatto una pausa per dire:
Mi sono permessa di linkarti senza scriverti neanche due righe, seguo il tuo blog da un po' e mi faceva piacere avere tra i link il tuo punto di vista ironico e fresco... Grazie per il tuo commento e a presto!
Francesca
  Alle 9:38 AM Anonymous Sore ha fatto una pausa per dire:
Colonna sonora : io vengo dalla luna (Caparezza)

Ma dove lavori, Tengi ?

Collega con :

Testa di pinolo, voce profonda, occhietti vispi e piedi strani.
Gli manca il naso rosso e la parrucca fucsia
e puo' fare il pagliaccino.

Poi l'altro :

Forma di pasticcino (cannolo o bigne'? ) con un dolce ripieno gay.

Lavori al Cirque du Soleil ? :-))))

Ps:
ma tu che numero di scarpe porti ? Scarpine di vetro ?

Ciao Cenerentola/Tengi ;-)
  Alle 9:45 AM Anonymous La segretaria perfetta ha fatto una pausa per dire:
Pasticcino ci sta provando! Ci sta provando!!!! :))) molto bene, approfittane e dai sfogo all'ormone impiegatizio! Per quanto riguarda le piante, dai, rendono l'atmosfera dell'ufficio decisamente più piacevole! (Però ricordati di annaffiarle eh?)
  Alle 11:07 AM Anonymous professorino ha fatto una pausa per dire:
"degli stupidi".

bacini :)
  Alle 11:27 AM Anonymous Saranno troppo famosi ha fatto una pausa per dire:
Brava,Tengi. Finalmente una che guarda i problemi dalla base.
  Alle 12:07 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Lungi dal portare scarpine di vetro, il mio piede non è da fata ma nemmeno da circo. Diciamo normale.
Ringrazio il professorino per aver regnalato i miei retaggi dialettali o distrazioni da colpo di sonno che dir si voglia: posso assuemerti come correttore di bozze.
Le donne tengano a freno i bollori. Pasticcino è un ragazzo delicato, e io donna d'onore sono. La scusa ufficiale sarà "meglio di no, non voglio farti del male"! :-)
  Alle 4:13 PM Blogger mae ha fatto una pausa per dire:
Le pianticelle in ufficio fanno bene e sono carine, sempre che si abbia un minimo di pollice verde o almeno la voglia di trattarle bene :)
I colleghi che si svegliano in primavera ... mmm ... che strano vanno il letargo d'inverno?
  Alle 3:16 PM Blogger LaMela ha fatto una pausa per dire:
Tengi, beata te che almeno avete le piante in ufficio, noi siamo sommersi da quintali di riviste e quotidiani e non abbiamo uno straccio di estintore.
  Alle 6:20 PM Anonymous Sciummunu ha fatto una pausa per dire:
Il numero di calzatura è fondamentale per l'approccio erotico me ne rendo conto ahahahah

Sei grandioso. Complimenti per il blog
  Alle 7:31 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
leggere l'intero blog, pretty good
  Alle 7:32 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu