martedì 29 maggio 2007

Dolceamaro

Stamattina. Appena entrata nella navetta. Mi accoglie una canzone di David Bowie a tutto volume. La ascolto e osservo i volti intorno a me. Colleghi e valigette.

We can be heroes just for one day.

Il mondo oggi mostra il suo lato ironico.

Etichette:

 
Di Tengi |

11 Commenti:

  Alle 11:23 AM Anonymous Paolo ha fatto una pausa per dire:
ma non è che io e te lavoriamo per la stessa azienda???
  Alle 12:30 PM Anonymous SPORA ha fatto una pausa per dire:
Mi chiedevo anche io se non prendiamo la stessa navetta...

Però l'altro giorno avevo avuto una news meravigliosa, e in quel preciso momento l'autista t'accende la radio e parte "What a wonderful world" e devo dire che calzava a pennello.
  Alle 1:00 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
in riferimento al post di ieri ti annuncio che oggi sono pronta a farmi una TAZZONA di cazzi tuoi..
LaVale
  Alle 1:53 PM Blogger Captain's Charisma ha fatto una pausa per dire:
Certo che però la tua azienda è davvero avantissimo...pure la navetta discoteca avete...
  Alle 1:55 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
lavoriamo tutti insieme?
dio che orrore, spero proprio di no!
  Alle 6:40 PM Anonymous Annalisa ha fatto una pausa per dire:
Pensavo che eroi per un giorno non era poi così male.
Poi ho notato quell'"eroi per UN SOLO giorno".
E, toh, continuo a pensare che non sia poi così male.
Magari non è uno dei giorni dal lunedì al venerdì. Eroi del sabato e della domenica :-P
  Alle 9:21 PM Blogger Marci ha fatto una pausa per dire:
A proposito di Heroes, tu Tengi quale capacità ti piacerebbe avere? Ad esempio quella della clonazione? Così potresti madare la replica nel canile, mentre l'originale si fa S.F.-L.A. assieme a me e la Mustang! Enjoy!
  Alle 12:37 AM Anonymous Saranno troppo famosi ha fatto una pausa per dire:
Smettila con David Bowie e passa ai Men at work...
P.S. A proposio di eroi ed eroina, abbiamo finalmente aggiornato, dietro tua gentile richiesta!
  Alle 9:33 AM Blogger La F®anca ha fatto una pausa per dire:
Ha pensato la stessa cosa il sedile su cui ti sei seduta in metropolitana! :D

Ups... questa era cattivella! ;)
  Alle 10:48 AM Blogger MOZ ha fatto una pausa per dire:
Bello scoprire che probabilmente "il materiale" dei tuoi post lavora nella tua stessa azienda e prende la tua stessa navetta...
Un giorno ti arrivera' una borsettata o un'ombrellata in testa senza che tu sappia il perche'.
;)
  Alle 4:32 PM Anonymous Me4Him ha fatto una pausa per dire:
E come delfini avete nuotato fino alle vostre scrivanie?