venerdì 23 novembre 2007

Un gran rebelotto

Stamattina, in metro, leggendo "Harry Potter e la Pietra Filosofale", mi è capitato di incappare nella testuale espressione:

"sto solo a dare un'occhiata"
[in italiano sarebbe: "sto solo dando un'occhiata"]
Mi è come sorto il sospetto che la traduttrice, tale Marina Astrologo, sia di Roma.

Bene.

Già la scuola di doppiaggio dell'illustre Pino Insegno ci ha abituato al cinema a sentire espressioni del tipo "mi fa andare ai pazzi", "mi fa andare ai matti", o per giunta "abbozzare".

Ora.

Se qualcuno si azzarda a dirmi che le suddette espressioni sono italiane lo inchiodo.
Tuttavia.
Vogliamo sdoganare il romano come sostituto del toscano di Lorenzo il Magnifico?
Sdoganiamolo.

Cara Marina Astrologo, io sdogano serenamente.
Voglio dire, è la cultura pop che comanda.
La cultura di chi, come te e il tuo amico Pino, parla come magna e scrive come je pare.
Ma a questo punto, perché limitarci al romano.

"Cenerentola, che travagliava tutto il giorno in cucina, il giorno in cui le sorellastre andarono al ballo decise di stracatafottersene degli ordini della matrigna. Posò la scopa, addrumò la candela, e corse a governare il fuoco che si stava astutando. Quando all'improvviso taliò verso la finestra e...'minchia!' esclamò."

"Pinocchio a scuola era un po' baucotto, e la maestra lo redarguiva sempre: 'Pinocchio, descàntati! Sei troppo distratto, sentati giù e fà pulito.' Un giorno, vardò nella scarsella e, ruma ruma, in mezzo a tutta quella ratatuia, cattò le monete di Geppetto. "diaolo bisso!", disse sorpreso."

Traduzione de la Strologa.
Doppiaggio del Bepi.

Etichette:

 
Di Tengi |

14 Commenti:

  Alle 2:10 PM Anonymous Annalisa ha fatto una pausa per dire:
Tengi, oh. Tengi.
Applausi.
  Alle 2:14 PM Anonymous alebino ha fatto una pausa per dire:
tengi come sdogani tu non sdogana nessuno! :-)
  Alle 2:21 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
Tengi stai a facendome ride un sacco.....

Baci
Brian
  Alle 3:22 PM Blogger majorTom ha fatto una pausa per dire:
Due cose, anzi tre.

1.
Io sono toscano ma nato e parzialmente vissuto a Roma. E credo quindi con cognizione di causa di poter senza alcun dubbio affermare che la lingua italiana sta solo a cavallo del Ponte Vecchio.
2.
Da dieci anni sto all'estero, a Milano. Non so ancora cosa sia, il milaneis. Visto che qua pare siamo tutti immigrati. Ciumbia.
3.
Crepi l'Astrologo.
  Alle 6:48 PM Anonymous Ilaria ha fatto una pausa per dire:
In compenso, i volumi di Harry Potter dal terzo in poi - come avrai il piacere di scoprire se proseguirai nella lettura - sono tradotti da una milanese, e infarciti di espressioni tratte di peso dai dialetti del Nord, quali "balengo" e "pastrugnare": per comprendere le quali mi ci è voluto Google, provenendo io dall'Appennino. Viva la coerenza.
  Alle 7:25 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
di bene in meglio.
non credo che arriverò alla fine di questa interessante esperienza linguistica.
già il primo volume mi ha un po' annoiata.
  Alle 6:38 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
"Balengo" fa un molto Littizzetto...non vorrei aver esagerato con le T...
  Alle 9:51 PM Blogger Paola ha fatto una pausa per dire:
E io che stavo a pensà se quei modi de dì erano itagliano oppure no!
  Alle 10:05 PM Blogger Velenero ha fatto una pausa per dire:
lol!
  Alle 9:41 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
"stracatafottersene" sarà la mia parola di oggi!
Gretta (una lurker d'annata)
  Alle 1:16 AM Blogger Pavo ha fatto una pausa per dire:
Divina Tengi! Bella la Cenerentola, ma Pinocchio è un capolavoro. Non fermarti a due righe, fallo tutto (sto ancora a ride'...).
  Alle 8:16 PM Blogger Orazio ha fatto una pausa per dire:
Visto che ci sei... potresti riscrivere "I promessi sposi"! Grande!
  Alle 8:06 PM Anonymous TFM ha fatto una pausa per dire:
D'accordo su tutto, ma abbozzare, volendo, è italiano. A meno che non si intenda qui un altro tipo di abbozzare tutto locale di cui francamente non ero a conoscenza. E in tal caso sto zitto e mosca.
  Alle 12:12 AM Blogger Scogliera a picco sul mare ha fatto una pausa per dire:
Non la conosco, non l'ho mai conosciuta e probabilmente non la conoscerò mai. Però alla fine la poraccia stava solo facendo il suo lavoro. Tanto più che può sempre essere che il personaggio riginale parlasse ad esmepio con espressioni irlandesi... E lei ci ha messo il romano.

Alla fine romano o italiano, tu hai capito, no?