mercoledì 16 aprile 2008

Chi è senza MySpace scagli la prima pietra

Trovo che la blogosfera abbia un atteggiamento al limite dello snob nei confronti della piattaforma MySpace.
Io non sono da meno. Però almeno ci ho provato. E per ben due volte.
Col secondo tentativo ho raggiunto un decente livello di soddisfazione: la mia pagina mi piace, ho qualche amico, due o tre richieste di add, un piccolo blog in embrione sul quale non scrivo mai e se scrivo son solo cazzate da due righe di cui mi vergogno, insomma cose così.
Eppure. Non riesco a farmelo andare bene.
Odio il fatto che ci metto due ore a sistemarmi la pagina come piace a me, con i miei colorini e i miei font, per poi scoprire che questa contiene degli elementi immodificabili che comunque la rendono un patchwork di caratteri e stili e colori.
Non sopporto i messaggi (risposte, reply, come si chiamano?) grandi come un lenzuolo, solo per dire Grazie per l'Add. Non sopporto di veder la pagina costellata di inviti a questa o quella festa, a questo o quel concerto di musica che non ascolterei manco sotto tortura. Non sopporto l'orribile foto sgranata di Tom in maglietta, e che se ne facesse una migliore che diamine.
Per deformazione bloggara mi viene da rispondere ai commenti sul mio stesso MySpace, e invece no, su MySpace si usa andare a rispondere sulla pagina dell'amico, sicché la sequenza di messaggi diviene un delirio disgrafico senza senso, a conferma della teoria che se diamo una tastiera in mano ad una scimmia è probabile che la scimmia faccia meglio. Nel senso che nel 90% dei casi una scimmia fa meglio.

da XXXNote: INVITO MEGA DISCO PARTY - Canicattì, 15 maggio
da Pesciolina: solo di notte... :-D
Da Jim: cazzoooooooooooo domani noooooo
Da Lord Fontleroy: Mi manca la mia mamma
Da Titta: Thanks for the add
Da Mago: il galletto al vino
Da Santo: impara l'arte e mettila da parte

Non sopporto dover andare a caccia per tutta la pagina delle modifiche che ho fatto dal pannello di controllo. Non sopporto dover inserire per forza una data di nascita (su MySpace se notate impazzano i centenari). Non sopporto che ti dicono che per cancellare certe sezioni basta scriverci dentro quel tag con la Z e poi non è vero, non spariscono mai. Non sopporto le bugie.
Non sopporto i miliardi di pulsanti. Non sopporto il casino.
Non vedo perchè dovrei affannarmi a saltapicchiare di qua e di là a seguire le discussioni degli altri, per poi scoprire che non ci sono discussioni in corso.
Non sopporto di non avere il controllo sulla mia pagina, non sopporto dover per forza indicare degli interessi, non sopporto di non capire a che diavolo serve.
Se qualcuno mi convince, lo ringrazio per l'Add.

Etichette:

 
Di Tengi |

13 Commenti:

  Alle 12:29 PM Blogger viola ha fatto una pausa per dire:
Io ho rinunciato e ho abbandonato la pagina ha se stessa!!
  Alle 12:31 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
se fai così Tom piange, lo sai?
  Alle 12:50 PM Anonymous Ulanbataar ha fatto una pausa per dire:
Thanks for the add! ;))
  Alle 2:59 PM Anonymous Steve McQueen ha fatto una pausa per dire:
Non ho nemmeno provato, troppo macchinoso e incasinato.
Byez
  Alle 8:39 PM Blogger Annalisa ha fatto una pausa per dire:
Il blog è il blog e Tengi è la sua profetessa.
Abbasso MySpace, sottoscrivo tutto, sottoscrivo anche MySpace, ma solo perché mi serviva per entrare da una mia amica, non lo guardo più, Tom mi manda mail minacciose.
  Alle 1:46 AM Blogger majorTom ha fatto una pausa per dire:
My space è orrendo e da pischelli.
E' comunque già stato soppiantato da Facebook, in cui sta andando a lavorare mezza google e che sta facendo sfracelli tra le nuove generazioni.
Io che sono nelle vecchie, mi tengo stretto il caro vecchio modello-blog.
  Alle 11:18 AM Anonymous 159cm ha fatto una pausa per dire:
Ma su my space, non ci sono solo quelli che fanno musica?
io avevo capito così!
e se non è così.. beh, lo spiegano proprio male...
ma il blog è blog! ...'sti dilettanti! :)
www.prettywoman.splinder.com
  Alle 11:19 AM Anonymous Domiziano Galia ha fatto una pausa per dire:
Indubbiamente MySpace ha avuto il culo di esserci al momento giusto. Perché Facebook è un prodotto decisamente superiore. O forse proprio per questo: è più maturo. Ai ragazzetti magari MySpace piace di più. Anche se in realtà, per alcune specifiche necessità può essere migliore, tipo per band o videomakers. Ma per il resto no.
  Alle 11:41 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
si, ci sono i MySpace Music, però.
Ci carichi le tue canzoni. E poi?
A parte che credo si possano caricare anche sui MySpace normali...
Insomma com'è?
  Alle 2:42 PM Blogger giulius80 ha fatto una pausa per dire:
Faccio outing. ho myspace, facebook e anche hatebook. ho sottoscritto qualsiasi cosa a cui mi invitavano. Adesso basta, mi sono rotta le palle. Ho troppi username e password, odio la formattazione delle pagine, detesto anche io il bordello di robe che no voglio, TOM MI STA SUL CAXXO. Basta , ho deciso mi tengo solo il blog e basta. Leggere i blog degli altri è meglio che vedere le foto di personaggi x che mi dicono "diventa mia amico". Mahh..
  Alle 3:33 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
Ma chi diavolo è TOM?????????????????????????????????????????????????????
E' un incubo...non ci capisco niente!!!!!!!!!

Baci
Brian
  Alle 4:03 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
hatebook?
ti prego dimmi che non esiste
  Alle 3:03 PM Anonymous spora ha fatto una pausa per dire:
No, non ci penso nemmeno.
anche facebook è out