venerdì 5 gennaio 2007

Pezzi in Catene

Mai avrei pensato che questa catena sarebbe giunta sino a Pezzi. Per pura scaramanzia, temendo che se non partecipo 7 anni di sfiga mi potrebbero cogliere, raccolgo la palla passatami da Gianpaolo e vi racconto (ma dubito che ve ne freghi qualcosa) 5 cose 5 che non sapete di me.

1) Da piccola, complice la visione in Tv di troppi film di Bud Spencer, decisi di sperimentare sui miei due fratelli minori la mossa del “testa contro testa” per sentire il rumore che ne usciva.

2) Durante l’ultimo anno di liceo, fui la mente organizzatrice di un ingegnoso piano, in perfetto stile Ocean’s Eleven, progettato per rubare le domande del compito in classe di Geografia Astronomica, compito decisivo per la media finale da presentare alla maturità. Ora X: l’una del pomeriggio, a scuola semi-deserta. Avevo previsto nel mio team: 2 esperti “frugatori”, che si sarebbero occupati di scartabellare nel cassetto della profe in Sala Insegnanti alla ricerca del prezioso documento, 4 “pali” occhi-di-falco ben posizionati in zone strategiche dell’edificio, ed infine 1 “galoppino motorizzato” che avrebbe atteso in cortile col motore del Si acceso e che sarebbe schizzato a fare le fotocopie delle domande, per poi lasciare al “risolutore” -cioè io- il compito di rimettere tutto a posto. Il piano filò liscio come l’olio, a parte l’improvviso sopraggiungere del bidello Gigi insospettito da tanto movimento ad un'ora insolita, ma che fu prontamente distratto e depistato da uno dei “pali” che lo coinvolse in una discussione sugli orari dei laboratori.
La mattina seguente durante il compito in classe non volava una mosca.

3) quando sono sola in ufficio e senza paura che giunga qualcuno, mi tolgo le scarpe, ascolto Alberto Fortis, guardo fuori dalla finestra e penso a Il Duomo di notte.

4) durante la mia passata esperienza teatrale, ho sfruttato i camerini degli attori per scopi non proprio ortodossi.

5) Ancora oggi, non riesco a non piangere durante la scena finale de “Il piccolo Lord” quando la Mamma spunta da dietro l’albero di Natale.

Scusate ma devo rompere le palle a qualcuno passandogli la catena: mi dispiace, non odiatemi Maldi, Marci, Yukiko. Riporto le regole della catena come mi sono state tramandate: citare chi ve la passa, e dire 5 cose di voi che nessuno sa...
Agg: Ovviamente se qualcuno ci tiene può senz'altro partecipare!!! (vero, Capitano???)

Etichette:

 
Di Tengi |

14 Commenti:

  Alle 10:59 AM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
Tengi....ma quali erano gli scopi poco ortodossi nel camerino del teatro???

Brian
  Alle 11:12 AM Anonymous yukiko ha fatto una pausa per dire:
1) da piccola una volta ho mangiato una rosa perchè l'ho visto in un film.
2) ho baciato il ragazzo di una mia amica, ma eravamo tutti e due sbronzi e io non me ne sono accorta. Cioè, che mi baciava sì, ma che mi voleva baciare e che si è avvicinato solo con l'intento di baciarmi, no.
3) non l'ho mai detto alla mia amica e non mi sono nemmeno sentita responsabile quando lui l'ha lasciata. In fondo non l'ha lasciata per me. Anzi, l'ho perfino consolata.
4) adoro pane e purè. Anche pane e patatine fritte del sacchetto.
5) vorrei vivere la vita di altre due persone, che - paradossalmente - non sono felici in questo momento. Però hanno un luccichio particolare. Io ce l'ho? boh. Forse, ma boh.
  Alle 11:17 AM Anonymous Captain's Charisma ha fatto una pausa per dire:
Grazie, per un attimo ho avuto paura di dovermi sottoporre al catenone ;-)
p.s. vedo che non son l'unico che è rimasto stupito da questi scopi poco ortodossi...ahahhahahhah
  Alle 11:36 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
capitano lo puoi fare anche tu il catenone, anzi adesso che mi ci fai pensare son proprio curiosa... che dici? modifico e ti coinvolgo???
  Alle 11:36 AM Blogger MOZ ha fatto una pausa per dire:
Nooooo, Alberto Fortis nooooo...
:)
  Alle 11:44 AM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
Sono stata nominata?? Risponderò al più presto sul mio blog...ma prima devo pensare alle cinque cose...mannaggia, ormai sapete tutto di me!!
  Alle 11:48 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Alberto Fortis siiiiiiiiii
  Alle 12:02 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
Alberto Fortis???Cosa???????
Ma è vivo??confermate??

brian
  Alle 12:05 PM Anonymous Captain's Charisma ha fatto una pausa per dire:
Quando imparerò a farmi i fatti miei, non sarà mai troppo tardi ;-)
p.s. Faccina messa...ciao ciao
  Alle 12:15 PM Anonymous Monicagellerb ha fatto una pausa per dire:
Il punto numero due mi ha fatto ricordare uno dei momenti più imbarazzanti della mia vita.
Durante l'ultimissimo compito di Biologia, fatto da sola mentre la classe seguiva la lezione, la prof mi ha sgamato quel mucchio di bigliettini (non miei) sotto il foglio.

Mai copiato in vita mia, una volta che lo faccio mi sgamano; ho consegnato poco dopo e appena uscita dalla classe sono scoppiata a piangere.

Oddio che vita difficile che ho avuto.
  Alle 12:27 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Capitano: se tutti ci facessimo i fatti nostri il mondoblog non esisterebbe.
Monica: io a scuola ero una secchia, ero io che facevo copiare gli altri. Ma il piano di ruberia per me esulava dal mondo della scuola, dei voti ecc, era una sfida... (preciso secchia: ho secchiato i primi tre anni e poi vissuto di rendita)
  Alle 12:46 PM Anonymous gianpaolo artale ha fatto una pausa per dire:
Ciao Tengi grazie per esserti prestata a questo giochino e scusami se ti ho tirato in ballo.
Buona giornata
Gianpaolo..
  Alle 2:50 PM Blogger paola ha fatto una pausa per dire:
maldi ha fatto la catena!!
Dopo aver raccontato queste cose, posso anche chiudere il blog! ahahaahah!!
  Alle 5:21 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
x gianpaolo: figurati, alla fine mi sono divertita... Buona Befana a tutti voi uomini che amate noi Befane!