mercoledì 18 aprile 2007

Puzze

A causa di un problema con il sistema di deumidificazione che non è stato correttamente messo in esercizio riempiendo i condotti di acqua, nei nostri uffici viene diffusa aria proveniente da tubature vuote che pescano direttamente nelle prossimità di un pozzetto nero il quale raccoglie, tra le altre cose, anche gli scarichi dei cessi del sotterraneo.
Da ieri, insopportabili miasmi di cloaca offendono le narici di chi si avventura lungo il corridoio che porta al mio ufficio. E c'è una puzza terribile di fogna con bollito di topo morto che accoglie i visitatori non appena entrano nello stabile. Il simpatico afrore di merda si spande per ogni dove appestando l'aria già resa pesante dai colleghi, dal lavoro, dallo stato di cattività in cui versiamo.
Unica consolazione: poichè non hanno ancora inventato i filtri per le nari, mi conforta il fatto che siamo tutti uniti sotto un'unico cielo color grigio pantegana: sottoposti e dirigenti, operai e segretarie, passacarte & passacarte.
Moderni contrappassi danteschi del mondo aziendale. Con largo anticipo, ci si offre un'anteprima terrestre del girone che ci attende, il girone degli Ufficiosi. Popolo d'ufficio, la pena infernale sarà la puzza di chiavica eterna ad opprimere l'olfatto, contrappasso dovuto a chi non ha saputo guardare, annusare e assaporare il mondo che si trova al di là del proprio naso, oltre il confine della scrivania.

Oltre il danno, la puzza.

Etichette:

 
Di Tengi |

10 Commenti:

  Alle 10:36 AM Blogger MOZ ha fatto una pausa per dire:
Un saluto velocissimo.
  Alle 11:24 AM Anonymous Sore ha fatto una pausa per dire:
Uhm !
Roba da CATTIVIK ...
  Alle 12:13 PM Anonymous LCL ha fatto una pausa per dire:
Piccolo particolare: se entro venerdì il problema non sarà risolto, quelli dei piani alti spariranno dall'edificio inventando misteriosi appuntamenti con clienti fuffa.

E la puzza rimane solo per chi ha il lucchetto alla gabbia, caralamiaTengi.
  Alle 1:17 PM Anonymous iso ha fatto una pausa per dire:
Dopo questo post ho capito che l'odore di merda è la cosa più democratica che esista..è proprio destinato a non fare distinzioni..ed è per questo che mi candiderò alle prossime politiche con un simbolo molto evocativo al riguardo
  Alle 1:20 PM Anonymous maldive ha fatto una pausa per dire:
la puzza...livella...
  Alle 1:37 PM Anonymous Paolo ha fatto una pausa per dire:
ah ah ah che ridere
  Alle 2:10 PM Blogger Nikita ha fatto una pausa per dire:
Un bel vivere. Ma sara' puzza che mai non resta?
  Alle 2:18 PM Anonymous Anonimo ha fatto una pausa per dire:
io manifesterei fuori dall'ufficio...!è una cosa indecente..

Baci
Brian
  Alle 5:38 PM Anonymous ilChicco ha fatto una pausa per dire:
L'ho sempre detto che sotto sotto c'è sempre qualcosa che puzza.
  Alle 8:22 PM Anonymous Mary.Ann ha fatto una pausa per dire:
Sappi che sono arrivata a meta' post e mi e' venuto il voltastomaco... non ti invidio! :D