giovedì 3 gennaio 2008

Attacco la Kamchatka con tre

Nei primi giorni del nuovo anno, per sciogliere le frustrazioni accumulate in un anno di fatiche e liberare gli odi repressi, non c'è niente di meglio che:
riunire gli amici attorno a un tavolo
distribuire gli obiettivi
disporre le armate e...
Risiko.
 
Di Tengi |

7 Commenti:

  Alle 12:24 PM Anonymous FamChinaski ha fatto una pausa per dire:
Da noi si usa dire ATTACCO CON TUTTI!
Ovviamente le armate rosse hanno una marcia in più...
Ale
  Alle 12:27 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Ovviamente le Rosse sono anche le mie.
  Alle 3:40 PM Blogger capemaster ha fatto una pausa per dire:
Che obiettivo avevi?
  Alle 5:17 PM Blogger Marci ha fatto una pausa per dire:
Per amore di cronaca, cara Tengi, dovresti dire che le armate rosse sono state decimate con una rapidità tale che non sembrava vero.

*** Questo dispaccio è stato trasmesso dal quartier generale delle armate nere ***
  Alle 5:32 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
@capemaster: il più brutto, conquistare 24 territori.
  Alle 6:48 PM Blogger majorTom ha fatto una pausa per dire:
Ustia.
io mi sono bruciato la Patchanka con il Merdistan e non ho più avuto il coraggio di tirare i dadi che avevo da fare il brodo.
(PS ma come si fa a giocare a Risiko! E' roba da milanesi!!!!)
  Alle 11:57 AM Blogger michele ha fatto una pausa per dire:
:)
da quando abbiamo scoperto S.P.Q.Risiko il vecchio non ci piace più!

provare per credere