lunedì 21 aprile 2008

Il cacciatore di aquiloni

Non so, è che sono andata a vederlo con la mamma. Mi capita di rado di andare al cinema con lei. E allora boh, forse con la recensione di oggi mi sono fatta prendere un po' la mano. Ma chi se ne importa. Del resto, lo hanno già visto/letto tutti.

Etichette:

 
Di Tengi |

2 Commenti:

  Alle 6:20 PM Anonymous spora ha fatto una pausa per dire:
io no!

:)
  Alle 10:59 PM Blogger Evylyn ha fatto una pausa per dire:
A me il film non è piaciuto molto perchè mi è sembrato che alcune parti della sceneggiatura fossero incollate le une alle altre, prive di continuità logica ed emotiva, fatto confermato dalla mia amica che ha letto il libro