venerdì 30 maggio 2008

L'impero dei sensi

Insormontabili difficoltà logistiche mi hanno impedito di vedere il film che Giorgio mi aveva assegnato per questa settimana, "9songs". Sarà per la prossima volta.
A mia discolpa, posso dire che ho fatto il possibile per reperirlo, e bando alla timidezza ci ho persino messo la faccia col commesso del videonoleggio, che appena mi ha sentito pronunciare il titolo del film che cercavo ha subito ribattuto: "E' un film erotico, vero?".
Credo di essermi fatta un nuovo amico.
Pertanto (e per me non è stato assolutamente un ripiego) ho rivisto L'Impero dei Sensi. Qui la mia primaverile recensione.

Un saluto dall'ufficio alias Impero della Pace dei Sensi

Etichette:

 
Di Tengi |

5 Commenti:

  Alle 1:13 PM Anonymous spora ha fatto una pausa per dire:
allucinante!!

Sappi che sto Giorgio ti vuole male.
Già nella critica che hai fatto di Ken Park ti avrei voluto dire "e ringrazia che non hai dovuto guardare <9 songs> !"

Tengi non andarci. Io sono uscita, era troppo un pacco e troppo un pornoerotico. Non sa di nulla.
  Alle 8:22 PM Blogger Brian ha fatto una pausa per dire:
Brava Tengi...ho riletto la recensione e come sempre è stata di alto livello!

Baci
Brian
  Alle 12:14 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
@spora: saprà di porno, immagino. ehm.

@brian: no, la prima impressione è quella che conta! :-)
  Alle 7:38 AM Anonymous Squonk ha fatto una pausa per dire:
"Nottate di bulimia sessuale? Nei racconti al bar". Poi si diventa noiosi a dirle che lei è brava, e non poco.
  Alle 2:19 PM Anonymous facebook faccine ha fatto una pausa per dire:
:)