domenica 8 giugno 2008

Let's rock

Arriva la tua amica che ti preleva e ti porta a questo concerto. E' il festival del rock indie, e tu pensi che forse sei un po' vecchia per queste cose. In fondo queste band di ragazzini che rockano ti hanno sempre messo un po' a disagio: è musica che non sai come ballare, se si esclude il movimento su e giù di capoccia. E poi è musica che funziona male se non hai una birra in mano e una sigaretta nell'altra, e per te è sempre stato così. E allora forse non è che sei troppo vecchia per queste cose: lo sei sempre stata, e anche se oggi hai la birra in mano lo stesso ti senti fuori luogo. Che poi a dire il vero ti sarebbe piaciuto ascoltare Meg, artista compagnia di serate di uggia dell'animo, ma cantava la sera prima, e stasera ci sono gruppi sconosciuti, ma alla fine prendi e vai lo stesso. E' ancora tutto bagnato di pioggia, ma la musica morde, le chitarre stridono, e la birra scorre a fiumi. Ti gira la testa, ma c'è gente simpatica.
C'è insomma questo festival, particolare nel suo genere, organizzato da amici che hanno qualcosa da dire e il rock nel cuore. Un festival che richiama migliaia di persone, ma che ancora non ha i cessi chimici, però il biglietto costa poco e la birra è a soli 3 Euro, e la gente si dà da fare a limonare ad ogni cantone. Dato che ci sei, ti fai quattro risate, anzi quattordici, ti ascolti la musica e ti diverti. E ci voleva tanto, cazzo.
Immancabile, ti sale un po' di tristezza, mentre ti avvii verso la macchina con una pipì da urlo, guardando il telefonino. Ancora dieci minuti, poi altri quindici, e sarai finalmente a nanna.
Dopo un sonno ristoratore di undici ore, ti alzi e ti fai un caffè meditabondo mentre guardi "Senti chi parla 2" sognando un marito come John Travolta e ti ritrovi a pensare quanto poco rock'n roll sia tutto questo.

Etichette:

 
Di Tengi |

15 Commenti:

  Alle 6:13 PM Anonymous occhidaorientale ha fatto una pausa per dire:
se hai sentito uno che urlava e sputava le tonsille: ecco, era "Le luci della centrale elettrica" e io ti invidio tanto.
  Alle 6:16 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
sei troppo avanti
  Alle 8:00 AM Anonymous Squonk ha fatto una pausa per dire:
Siamo tutti fuori tempo per qualcosa; magari molti di quelli che erano lì a limonare sono e saranno sempre fuori tempo per leggere un libro di Carver, per dire.
  Alle 10:38 AM Anonymous Mezzojameson ha fatto una pausa per dire:
i "cessi cimici" mi è piaciuto proprio, come? è un errore? ah!

salot'
  Alle 11:59 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
ah ah ah
grazie, ho corretto.
  Alle 2:05 PM Anonymous mezzojameson ha fatto una pausa per dire:
e nooo, correggersi non è rock'n'roll!

salot'
  Alle 3:43 PM Anonymous Achille ha fatto una pausa per dire:
Sir Squonk, che commento snob che ha lasciato... me ne stupisco...
  Alle 8:25 PM Anonymous Annalisa ha fatto una pausa per dire:
Sognando un marito come Travolta??
O_O
  Alle 9:55 AM Anonymous Squonk ha fatto una pausa per dire:
Dottor Achille, se ne accorge adesso che sono uno snob? La facevo più acuto osservatore, eh.
  Alle 12:17 PM Blogger Bk ha fatto una pausa per dire:
Se riesci a guardare la vita con ironia, nonostante il lavoro e gli anni che passano... bè allora direi che c'è molto di rock 'n roll in tutto questo.
Kisses Bk
  Alle 12:18 PM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
Si, eh?
Grazie di avermi ricordato degli anni che passano...
Kiss
  Alle 12:47 PM Anonymous ge ha fatto una pausa per dire:
beh, se ti piace la indie italiana ti consiglio l'ultimo cd di syria. sorprendente.
ge
  Alle 3:00 AM Blogger majorTom ha fatto una pausa per dire:
Rock and Roll non è avere atteggiamenti trasgressivi o in linea con la propria età.
"L'essenza" del del Rock and Roll è fregarsene del giudizio altrui e andare avanti secondo quello che il cuore ti comanda (oddio sto avvicinandomi pericolosamente alla Tamaro, ma tant'è).
Celentanamente parlando, ballare da soli in casa in mutande è Rock, fighettare in giro per locali è Lento.
Ben vengano i festival Indie.
Ben venga Senti chi parla.
  Alle 9:39 AM Blogger Tengi ha fatto una pausa per dire:
mi rincuori.
io ballo sempre in mutande.
  Alle 11:54 AM Blogger Bk ha fatto una pausa per dire:
passano per tutti gli anni...